lunedì, Ottobre 25, 2021

UNITA’ D’ITALIA E RAZZISMO. Il caso del Lombroso.

Io chiederei al Parlamento Italiano e soprattutto ai Ministri del SUD Italia di fare accurate indagini per poter riscrivere la storia del Risorgimento per poter così aggiornare i testi di storia in modo da informare i giovani italiani sulla vera...

LE PRATERIE DEL “LINO DELLE FATE” (STIPA AUSTROITALICA)

Tale habitat è prioritario per la comunità europea, tant’è vero che sulla sua conservazione esiste una specifica direttiva Cee (habitat 92743), che però tanti amministratori locali denigrano ignorantemente e strumentalmente, catalogando i terreni come improduttivi o...

LA MERAVIGLIOSA SANTA MARIA DELLE GRAZIE

Una meraviglia artistica è la chiesa di Santa Maria delle Grazie e della sua luminosa facciata in maiolica a Collarmele.Il santuario di Santa Maria delle Grazie, poco fuori dal centro abitato di...

Le vie della religione

Nel mondo pastorale la religione ricopre un ruolo a dir poco fondamentale. Sono molte infatti le tracce di santuari, chiese e cappelle lungo i tragitti dei tratturi. Si potrebbe tranquillamente affermare che la religiosità ha conosciuto il suo sviluppo proprio in relazione alla transumanza visto che...

Marcello, Silvio e la mafia – 30 anni di storia d’Italia.

Tratto dal lavoro di Federico Elmetti http://www.archivioantimafia.org/libri/Marcello_Silvio_e_la_mafia.pdf Senza mai dimenticare che: “La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non deve essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolga tutti e specialmente le...

L’Allevamento come base di sopravvivenza dal Neolitico

Processo della produzione e trasformazione lattiero-casearia nelle comunità agricole nel nord del Mediterraneo. Riprendo ed incremento uno studio riguardante la produzione e la trasformazione del latte nel Neolitico nelle regioni d’Europa a nord del  Mediterraneo. – (Regional asynchronicity in dairy production and processing in early...

Epigrafe di una donna etrusca a Sardellino.

Epigrafe in calcare con iscrizione entro semplice cornice. alt. cm 42; largh. cm 51; spessore non misurabile; lettere cm 5-6. trovata nel territorio di aielli, in contrada ‘le Margini’. attualmente è murata in un fabbricato della famiglia villa, presso celano, al km 47,9 della...

TOMMASO da Celano ed il grande “ROGO Medioevale”.

Tommaso nato a Celano della Marsica (prov. de l’Aquila) (1190 c. – 1260). Tommaso da Celano un nobile, un erudita, un sacerdote, un frate francescano accolto dallo stesso san Francesco nell’Ordine minoritico nell’anno 1215 circa, missionario in Germania dal 1221, custode e poi vicario di...

CELANO E IL CULTO SCOMPARSO DI SANT’AGATA

Nella nostra Celano antica, all’interno della città fortificata sul monte Tino vivevano, intorno  al 1200,  circa 2000 persone (molte per l’epoca). Nella metà del 1100 era stata edificata la torre sul Telle,  escrescenza rocciosa, che, come un baluardo  nell’antico Borgo,  si specchiava sulle acque del Fucino. Da...

ULTIMI ARTICOLI

i più letti